Sulla cresta dell'onda
archeotitle

Classificazione delle anfore romane

La tabella esemplifica la prima classificazione delle anfore romane proposta dal Dressel nel 1899 nel suo Corpus inscriptionum latinarum.

Le anfore sono catalogate per tipo, non nell'ordine cronologico dei ritrovamenti, e alcuni tipi apparentemente diversi sono poi risultati essere varianti di tipi giÓ noti.

Successivamente gli archeologi Lamboglia e Benoit hanno modificato la catalogazione proponendo un raggruppamento secondo criteri crono-tipologici, come segue:


Anfore repubblicane

1 - 3 (2 -3) - 5 (4 - 5 - 36 - 44 - 45) - 28 - 35


I sec. d.C.

6 (6 - 15) - 7 (7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 41) - 12 (12 - 13) - 14


II-III sec. d. C.

20 - 23 - 25 (24 - 25 - 40) - 26 - 32


Epoche successive

16 (16 - 17) - 18 - 19 - 21 (21 - 22) - 27 (27 - 37) - 29 (29 - 31) - 30 - 33 - 34 - 38 - 39 - 42


I numeri in parentesi indicano raggruppamenti di uno stesso tipo, che sono risultati appartenere al numero che precede le parentesi.

Ai numeri mancanti non Ŕ stato possibile attribuire una collocazione cronologica precisa.


Tavola Dressel Tavola Dressel Tavola Dressel Tavola Dressel Tavola Dressel