Sulla cresta dell'onda

FRANCIA

M. Guillain e la spedizione del brigantino "Le Ducouëdie"

Tra il 1846 e il 1848 il capitano di fregata M. Guillain della Marina francese ricevette l'ordine - dal comandante della divisione navale di Bourbon, Romain Desfossés - di recarsi in Africa, a bordo del brigantino "Le Ducouëdie", per effettuarvi "un'esplorazione minuziosa, intelligente, approfondita".

Alla spedizione partecipava il signor Loarer del Ministero per il Commercio Estero, con il compito di studiare le possibilità di scambi commerciali lungo le coste orientali del Continente.

A tal fine, il Comandante aveva istruzione di raccogliere e portare in Patria campioni di tutti i prodotti locali e parimenti distribuire ai nativi campioni dei prodotti francesi.

Al suo ritorno Guillain pubblicò Documents sur l'histoire, la géographie et le commerce de l'Afrique Orientale: relation du voyage d'exploration à la côte orientale d'Afrique executé pendant les années 1846-1848 par le Brick Le Ducouëdie (2 vol., Parigi, s.d.).

All'opera era allegato un album di 53 tavole di paesaggi, ritratti e vedute di costa di grande effetto pittorico, più una carta generale della costa orientale dell'Africa, intitolato Voyage / à la / Côte Orientale d'Afrique / executé / par le Brick Le Ducouëdie / sous le commandement / de / M. Guillain / Capitaine de Fregate / publié par ordre du Gouvernment. / Album. Paris, Arthus Bertrand, Éditeur, Libraire de la Société de Géographie, Rue Hautefeuille, 21, mm. 367 x 552.

La data di pubblicazione - 1851 - compare su alcune delle litografie, firmate da A. Bayot, E. Ciceri, J. Jacottet e Sabatier, di cui si riproducono di seguito alcune delle più attraenti. (Genova, Istituto Idrografico della Marina)

Dzaoudzi en 1848 Dzaoudzi en 1848, E. Ciceri, mm. 329 x 200
Vue de la Ville de Muguedchou Vue de la Ville de Muguedchou (prise du mouillage en dehors).
E. Cicéri, mm. 420 x 180
Le carte sono state pubblicate in Coste del Mondo nella cartografia europea: 1500-1900, Ivrea, Priuli & Verlucca, editori, 2000, 179 p., circa 300 immagini.


A cura di
Paola Presciuttini, 2002
en