Sulla cresta dell'onda
titolo

FARIGLIANO

Farigliano è un'amena località di meno di 2000 abitanti, in provincia di Cuneo. Tipica cittadina langarola, è rinomata per la produzione del Dolcetto e, fin dal 1951, organizza ogni anno - alla fine di agosto - la Festa del Bôn Vin, che include - come leggiamo dal sito della Pro Loco - la mostra-mercato Salotto del vino, organizzata per dare la possibilità ai produttori vitivinicoli fariglianesi di esporre i loro vini e di farli degustare ai turisti ed agli appassionati, attraverso visite alle cantine e alle aziende vinicole.

Nella stessa settimana si svolge la tradizionale disfida del gioco dei birilli, riservata alle signore, che, durante la manifestazione, indossano i tradizionali costumi popolani. La rievocazione si prefigge di far rivivere le atmosfere del periodo basso-medievale e di mantenere vive le tradizioni locali.

Tra gli edifici di interesse storico citiamo le rovine di un castello medievale.

Il solo quadrante solare noto, non visibile dalla strada, si trova nel cortile interno di una abitazione di stile tradizionale, in Corso Regina Margherita. È inciso su pietra e fu acquistato ad Avignone.

È orientato a mezzogiorno, ha stilo polare e segna le ore vere dalle 7.00 alle 18.00. In alto il motto Tempus fugit, "Fugge il tempo".

meridiana di Farigliano
meridiana di Farigliano

(Foto Carlo Di Ruzza, febbraio 2010)

A cura di Paola Presciuttini