Sulla cresta dell'onda
testata

Lingueglietta (IM)

Lingueglietta, oggi frazione del comune di Cipressa, vanta origini basso-medievali, attestate nel XII secolo. Fu attivo centro feudale e contribuì alla battaglia della Meloria; conserva intatto il suo impianto medievale, di cui è suggestiva testimonianza la chiesa fortificata di San Pietro.

Vi sono stati preservati tre antichi orologi solari: in via Scuole Dolmetta, a pochissima distanza dalla casa di fronte, si trova quello che in origine era un quadrante a ore italiche, oggi scarsamente leggibile.

meridiana di Lingueglietta

Su una facciata della casa, attualmente disabitata, compare la data 1818. Su un altro prospetto della stessa casa si trovano tracce di un antico affresco con un'edicola datata 1709, oggi priva della sua statua votiva.

meridiana di Lingueglietta

Un secondo quadrante a ore francesi, molto consunto, si trova in via Marconi.

meridiana di Lingueglietta

Il terzo, anch'esso a ore francesi, è affrescato sul prospetto della chiesa che affaccia sulla piazza intitolata a Don Vittorio De Andreis, parroco e martire: così dice la targa della piazza, per ricordare il sacerdote, che il 16 dicembre 1944 fu fucilato insieme con Pietro De Carli, parroco di Torre Paponi, con l'accusa di aver suonato le campane per avvertire la popolazione di un imminente rastrellamento.

meridiana di Lingueglietta
meridiana di Lingueglietta

Foto W. Rossi, 30 luglio 2007