Sulla cresta dell'onda
testata

SASSELLO

Sassello (SV), sulla strada provinciale che collega Albisola Superiore con Acqui Terme, è situata sul confine tra la provincia di Savona e la provincia di Alessandria.
Sito di origine preistorica, la cittadina è citata in documenti del primo Medioevo e, per la sua posizione strategica, è sempre stata contesa tra la Repubblica di Genova e le signorie piemontesi.

In piazza San Rocco spicca un vistoso quadrante dallo scenografico apparato decorativo, che segna le ore e le mezzore.

meridiana di Sassello

Un benaugurante orologio solare si trova in via Gerolamo Padano; è orientato a mezzogiorno e segna le ore dalle 9.00 alle 16.00. Il motto in alto: Nessun istante passi che tu ricordar non voglia; il motto in basso: Veni Vide Vale, "Venni [e feci], tu guarda e stammi bene".

meridiana di Sassello
meridiana di Sassello

In via Zunini, su casa rustica, un quadrante declinante a levante indica le ore dalle 06.00 alle 15.00.
Il motto: Aspice quam celeri cursu levis effugit hora, "Guarda con quale rapido corso fugge la lieve ora".

meridiana di Sassello
meridiana di Sassello

Sul prospetto meridionale di una casa del caratteristico centro medievale, nella piazza già intitolata ai Doria - in memoria dell'antica sudditanza - e oggi dedicata alla SS. Trinità, si trova un quadrante solare del 1912, con stilo polare e linee orarie dalle 08.00 alle 16.00. Il motto: Fugit irreparabile tempus.

meridiana di Sassello
meridiana di Sassello

Fotografie Trabano-Antonioli, giugno 2009

A cura di Paola Presciuttini