Sulla cresta dell'onda
testata

Orologi Solari a Savona

A Savona, sulla banchina della vecchia darsena, non lontano dallo scaletto di alaggio ora attrezzato con un palcoscenico per manifestazioni all´aperto, è stato realizzato un orologio solare sui generis, che segna le ore dall 10.00 alle 17.00: lo gnomone è costituito dalla persona stessa che si mette in piedi, con le spalle al sole, nel luogo indicato dalle orme impresse nella mattonella, tra i "sampietrini" della pavimentazione.

Ne abbiamo fotografata una anologa, che mostra la funzione del corpo umano, nel parco WWF tra Malesco e Finero, in Val Vigezzo.

meridiana di Savona-porto
meridiana di Savona-porto

Una linea meridiana delle ore 12.00 - ora solare - è situata sulla facciata prospiciente la fortezza del Priamar (v. nota1), di un edificio in Corso Mazzini.

A fianco, la lemniscata per il calcolo dell'ora a tempo medio civile.

Savona-via Mazzini
Savona-via Mazzini
Savona-residenza_anziani

Orologio solare dipinto sulla facciata, prospiciente il torrente Letimbro, del palazzo delle Opere Sociali destinato a residenza sanitaria per anziani. È stato realizzato nel 1986 da Flavia Folco e da P.R. Tebenghi - Torino. È declinante a levante, munito di ortostilo, e indica le ore dalle 6.00 alle 15.00.

Savona-residenza_anziani
savona_cappuccini

Orologio solare situato nel chiostro del convento dei Cappuccini in cima a Via S. Francesco d´Assisi. È orientato a Mezzogiorno, indica le ore dalle 7.00 alle 16.00, ed è munito di ortostilo con gnomone a piastra forata.
Due i motti: in alto l'inno al sole Soli Soli Soli, ossia "al Sole, solo e unico"; in basso il consueto Numerat nisi serenas, "conta solo le ore serene".

savona_cappuccini
meridiana di Savona-sanbernardo

Orologio solare situato sulla facciata del palazzo destinato in parte ad asilo infantile, in località San Bernardo in Valle, sulla strada che da Savona porta al santuario di Nostra Signora della Misericordia, patrona di Savona. Ogni anno il 18 marzo questa strada viene percorsa in processione dai fedeli dal centro citttadino fino alla Basilica.

L'orologio è stata realizzato nell´inverno 1992-1993 da Raf. Briano, Steu Berta, Dom. Buscaglia e Pietro Gatti, come si legge nel riquadro a destra. Segna le ore dalle 6.00 alle 17.00 ed è completo di linee diurne dei solstizi e dei mesi, dei segni dello Zodiaco, e della linea corrispondente al 20 agosto, giorno della morte - nel 1153 - di San Bernardo di Chiaravalle Abate e dottore della Chiesa, patrono di San Bernardo in Valle, frazione di Savona.

Più in basso si legge: Per mettere d'accordo meridiana e orologio / leggere l'ora locale sulla meridiana / aggiungere la correzione di 26 minuti / togliere o aggiungere dalla somma il dato / di oggi dell'equazione del tempo / non dimenticare di aggiungere l'ora / legale quando c'è.

Una seconda istruzione precisa che l'ombra della pallina rosa percorre da OW ad Est / alle date segnate le curve grigie che tagliano la / lemniscata (la curva a 8 allungato delle ore 13) / nei punti che sono il ritardo o l'anticipo delle nostre ore.

Un'ulteriore precisazione, a sinistra, dice che l'equazione del tempo / è in minuti e secondi, la / differenza in + o in - / dell'ora locale (la / meridiana) rispetto / all'ora civile media. Sopra, le coordinate del luogo: lat. 44° 18' 28" - long. -08° 28' 00".

meridiana di Savona-sanbernardo

Nella frazione Cerreto di San Bernardo in Valle un altro quadrante, presumibilmente opera degli stessi autori del precedente, si trova infatti sull'abitazione di uno di loro.

Alquanto dilavato dalle intemperie, è privo di linee diurne, mentre i segni zodiacali ai lati dell'impianto sono molto sbiaditi. Segna le ore dalle 6.00 alle 16.00.

Savona - Cerreto
Savona - Cerreto

Quadrante situato sull´edificio posto tra la basilica del santuario di Nostra Signora della Misericordia ed il palazzo delle Opere Sociali, destinato a residenza sanitaria per anziani. Segna le ore dalle 6.00 alle 16.00 ed è orientato a levante.

Savona-santuario N.S. Misericordia
Savona-convento
Savona-santuario N.S. Misericordia Il santuario di Nostra Signora della Misericordia e, sullo sfondo, uno scorcio dell'adiacente edificio con il quadrante solare

Nota 1 : notizie sulla collezioni museali presenti nella fortezza del Priamar alla pagina www.comune.savona.it

Foto e notizie di Carlo Di Ruzza, gennaio 2010

(a cura di Paola Presciuttini)