Miti e Leggende

Cariclo

Con il nome Cariclo si fa riferimento a due distinti personaggi della mitologia ellenica, che vedremo singolarmente. La prima delle due protagonista dei miti è la ninfa del Monte Pelio, la seconda è moglie di Evereo, e ninfa di Tebe. Cariclo, in greco antico Χαρικλώ, fu una ninfa del monte Pelio, nonché moglie del mostruoso centauro Chirone. Secondo la leggenda, Cariclo nacque dall’amore di Apollo e Perse. Ella si sposò con il centauro Chirone, che era un medico. I loro figli furono Caristo, Ociroe, e le ninfe. Secondo la mitologia greca, Cariclo fece nascere e crebbe diversi eroi del mito, come per esempio Asclepio, Aristeo, Peleo, e perfino il protagonista dell’epopea Iliade, Achille. 

Sempre nella mitologia greca c’è anche un’altra Cariclo che però è la moglie di Evereo. Anch’essa ninfa, ma proveniente da Tebe, ebbe un figlio assieme a Evereo, che chiamò Tiresia. Quando Tiresia vide la madre nuda, venne accecato per punizione da Atena. Cariclo intercesse presso la dea, con la quale aveva stretto un legame d’amicizia, per convincerla a dare al figlio altri doni, come la possibilità di camminare sempre in sicurezza con il suo bastone e la capacità di comprendere il linguaggio delle bestie e degli uccelli. 

Lascia un commento

privacy policy