testata4
Angolo arrotondato Angolo arrotondato
modtitle

FRANCO FISSORE

Ci dice l'amico Franco: "Mi dedico al modellismo navale da 33 anni, prefiggendomi la ricerca continua del miglioramento.

Nella ricostruzione delle navi ho scoperto un hobby che sa sposarsi completamente con il mio carattere.

Ricerca, disegno, scelta delle materie prime, realizzazione del modello sono le fasi che dal nulla portano alla creazione in scala di qualcosa che è realmente esistita. Un modellista non può non amare almeno un po' il passato. Ricostruire qualcosa che il più delle volte è andato perduto non è altro che un piccolo contributo affinché il passato non sia dimenticato.

Ogni singolo cantiere ( termine utilizzato dai noi modellisti per indicare, forse con qualche presunzione, la costruzione di un modello di nave) è un misto di manualità, creatività, arte, perfezionismo, ricerca documentale. Esistono varie forme per "vivere" un così bell'hobby: c'è chi costruisce da scatole di montaggio, c'è chi costruisce da disegni, c'è chi cerca l'inedito. Non esiste un modo giusto o sbagliato di fare modellismo, ciò che per me può essere un buon modello per un altro può essere cosa di poco conto.

Esiste certamente la passione che ci si mette, esiste la ricerca del miglioramento. Se sentite che tutto ciò vi appartiene, se fa parte del vostro modo di vivere il modellismo, allora il vostro pensiero è molto simile al mio e vi troverete a rifare dieci volte un pezzo finché non vi soddisferà completamente.

Vi troverete a scoprire, nel modello finito, solo difetti che per giunta gli altri non notano. Vi troverete nella condizione di dover leggere e documentarvi su come era fatta una data parte. Come sempre accade, un passo alla volta vi troverete a partire dal modellismo da scatola per percorrere tutte le tappe e giungere all'autocostruzione su disegni da voi realizzati.

La mia grande fortuna in questo campo è stata l'aver conosciuto i rappresentanti del gota del modellismo italiano e francese, agli inizi della mia carriera, che hanno saputo indirizzarmi sulla strada da seguire, demolendo i miei primi modelli, commentando i successivi e pian piano permettendomi di crescere.

Ora credo di aver raggiunto un buon livello di conoscenza, ma so per certo che non finirò mai di imparare; spesso accade che anche un modellista in erba abbia da insegnare, attraverso una visione non contaminata da anni di pezzi realizzati con le stesse tecniche, che gli consente una visione più elastica, più pratica, più innovativa. Quindi, non ci si deve mai demoralizzare dinanzi ad una critica su una propria creatura, anzi la si deve apprezzare più dei complimenti.

Ora ho iniziato a cimentarmi con la divulgazione delle ricerche e delle esperienze di questi anni, soprattutto attraverso la realizzazione della Scuna Ponentina Ligure, e sto scrivendo il mio primo libro, un po' per soddisfazione personale, un po' per divulgare quanto ho appreso, un po' per la speranza di coinvolgere con la mia passione anche altre persone".




A qualche mese di distanza dall'anticipazione di cui sopra il libro è pronto: 144 pagine, foto storiche, oltre 30 foto a colori del modello, innumerevoli tavole e disegni.

Nell’intento di rimanere il più possibile fedele ad una ricostruzione storica, Franco Fissore iniziò oltre vent'anni fa il suo minuzioso lavoro di ricerca, attraverso foto dell’epoca, musei navali italiani e francesi, e documentazione personale dei discendenti dei vecchi armatori e capitani ponentini. E così è riuscito a raccogliere una mole veramente notevole di documentazione che si traduce ora in questo manuale capace di accompagnare il lettore passo passo nella costruzione del modello.


L'opera può essere prenotata presso il sito dell'Autore www.modarsenaval.com o presso l'Editore A.N.C.R.E., 75 Avenue George V, 06000 Nice, www.Ancre.fr




Angolo arrotondato Angolo arrotondato
Facebook Twitter Linkedin