testata4
Angolo arrotondato Angolo arrotondato
andersentitle

 
 
 
 

Nel 2005 è caduto il bicentenario della nascita di Andersen. Chissà se i bambini ne leggono ancora le favole: potrebbero visitare un sito molto carino, dove è possibile ascoltarle in inglese (il che potrà aiutarli ad imparare la lingua), giocando con le immagini animate.

Odense, la sua città natale, ha previsto diverse iniziative in suo onore: nel mese di agosto 2004, per esempio, tre volte al giorno si è svolta una parata di tutti i personaggi delle sue fiabe. Nelle due settimane precedenti il Natale - il periodo forse più suggestivo per una visita alla Danimarca - sono stati allestiti mercatini con spettacoli sulle favole.


Per informazioni visitare il sito www.visitdenmark.com


Ad Andersen sono dedicati due musei: uno a Copenaghen, il "Museo delle fiabe", che ne illustra i personaggi; il secondo fu ricavato nel 1908 nella sua piccola modestissima casa natale a Odense, dove visse con la madre malata e il padre calzolaio, ma amante della letteratura, che probabilmente influenzò la sua scelta di vita. Oltre a raccontare le tappe salienti della sua carriera, il Museo illustra il contesto storico nel quale egli visse, con le scoperte tecnologiche di quegli anni, documenti e ricordi della sua vita.


 
 

 
Angolo arrotondato Angolo arrotondato
Facebook Twitter Linkedin