testata4
Angolo arrotondato Angolo arrotondato

AVeLa - UNIVET - FIV
Circuito della Vela Latina 2010

Il Circuito Vela Latina festeggia le dieci edizioni con 3 nuove tappe, due classiche ed il primo “Invitational” di questo settore



Il sindaco Alessandro Franchi ha presentato, venerdì 7 maggio alle ore 12 nella sala consiliare del Comune di Rosignano Marittimo, la prima tappa del 10° Circuito Mediterraneo Vela Latina in programma fra Castiglioncello e Cala De’ Medici (LI) dal 14 al 16 maggio prossimi. Per la manifestazione AVeLa Tradizionale, organizzatrice del Circuito, ha varato un ricco programma con spettacolari regate costiere, alcune significative mostre, tavole rotonde, concerti e un libro.


Le regate
Scenario dell’evento la costa suggestiva di Castiglioncello dove una ventina di vele latine si sfideranno nel corso di 2 giornate di regate costiere il 14 e 15 sfiorando gli scogli presso la nuova passeggiata Alberto Sordi, dirette verso i Bagni Italia alla Cala del Quercetano per un caratteristico approdo sulla spiaggia. Saranno presenti le vele tradizionali provenienti da Stintino, Cagliari, Siracusa, Genova, Varazze, Celle Ligure, Savona, Lerici, e una piccola ma agguerrita flotta locale e livornese, tutti in corsa “amichevolmente per conquistare i premi messi in palio dalla Tuscan’s di Firenze.

Le mostre
La parte a terra dell’evento, presso il Marina Cala De’ Medici dove saranno ormeggiate tutte le imbarcazioni, verterà sulla mostra intitolata “Le Barche di Castiglioncello“ una nutrita rassegna statica dedicata alla cantieristica locale, da Livorno a Rosignano: Partiti dalatradizionalissima costruzione dei tipici gozzi a vela latina, i maestri d’ascia di questa costa sono stati accomunati da una comune evoluzione diportistica e sportiva che li portò a sfornare nei propri cantieri autentici gioielli dell’artigianato nautico. Qui la storia della nautica del legno si intreccia indissolubilmente con quella del grande cinema italiano e non poteva che essere così nella Castiglioncello assiduamente frequentata a partire dagli anni sessanta dal gotha del mondo del cinema che navigava allora sui gozzi, i pattini e le derive. Queste barche sono state costruite da artigiani validissimi come Luciano Gavazzi e tanti altri per illustri committenti quali Paolo Panelli, Suso Cecchi D’Amico, i Conti della Gherardesca: su di esse veleggiarono “bagnanti” d’eccezione come Marcello Mastroianni, Alberto Sordi o Vittorio Gassmann., e si potranno ammirare alla mostra presso il Borgo Marina Cala de’ Medici dal 13 maggio al 2 giugno.

L’iniziativa è completata da un interessante pubblicazione realizzata a cura dello studioso Enrico Campanella ed edita anche grazie all’entusiasmo e al sostegno dell’assessore comunale al turismo Luca Agostini: il libro sarà presentato il giorno 12 a Castiglioncello.


Barracuda

Barracuda, gozzo pluridecorato di Roberto Cecconi, sarà uno dei protagonisti a Castiglioncello


qui il programma completo


Il Circuito si terrà come sempre sotto l’egida dell’UNIVET-Unione Italiana Vela Tradizionale e della Federazione Italiana Vela.

Il Circuito Vela Latina è su Facebook : Vela Latina Circuit




Sassari 03/06/2010

Saint-Tropez
Per la decima volta una consistente flotta di vele latine italiane, francesi, tunisine, ha affollato il Vecchio Porto di Saint-Tropez per festeggiare Les Voiles Latines, apertura ufficiale della stagione velica della capitale dello Yachting in Costa Azzurra. Leggi seguito ...

Ben 800 foto dell'evento possono essere visionate nell'home page del sito ufficiale www.velalatinacircuit.it , dove sono on line anche i comunicati e le classifiche dell'evento in lingua italiana e francese.




11° Trofeo Nicolò Dodero - Varazze
Il raduno Città e Marina di Varazze radunerà le vele latine presso la Marina ed il mare di Varazze per conquistare l’11° Trofeo Nicolò Dodero, fondato dal dr. Franco Dodèro. Patrocinatore dell’iniziativa l’assessorato al turismo del Comune di Varazze con a capo l’assessore Angelo Patanè; co-sponsor la Marina di Varazze .
Flotta ormeggiata presso il pontile centrale mentre alcune delle più importanti imbarcazioni saranno esposte a terra presso il piazzale della Marina. Leggi seguito (doc. pdf) ...


Sassari 8 giugno 2010


VARAZZE: L'ULTRA CENTENARIO "U CAN NEIGRU" METTE IN FILA I PIU' GIOVANI E CONQUISTA IL TROFEO DODERO


Il bel tempo stabile tanto sospirato nelle prime due tappe è finalmente arrivato per il terzo appuntamento del Circuito a Varazze portando con sè una brezza evanescente, che ha reso molto tecniche le regate svoltesi fra sabato e domenica scorsi al raduno Città e Marina di Varazze: l’evento è stato organizzato con il patrocinio e la sponsorizzazione dell’assessorato comunale al Turismo e della Marina di Varazze srl e la regia del Varazze Club Nautico.

Presso la Marina della città ligure si sono radunate vele latine ed equipaggi provenienti da Liguria, Campania, Toscana e Sardegna con i porti di Varazze, Celle Ligure, Savona, Genova- Prà, Camogli, Salerno, Stintino, Oristano, Castiglioncello.

La rassegna ha visto svolgersi due regate il sabato 5 e la domenica 6 giugno su percorsi a bastone e triangolo, entrambe portate a termine con perizia dagli equipaggi nonostante la brezza altalenante e piuttosto debole. L’esposizione presso la spaziosissima e funzionale struttura della Marina di alcune delle imbarcazioni partecipanti e due mostre di fotografie e di quadri hanno completato il programma dell’evento.

La manifestazione si proponeva di accendere i riflettori sull’antichissima tradizione nautica e cantieristica del centro ligure, un tempo capitale assoluta dei maestri d’ascia: non a caso i veloci gozzi locali del Varazze Club Nautico hanno fatto il pieno di vittorie: l’ultracentenario “cornigiotto” U Can Neigru (in primo piano nella foto di flotta) ha vinto infatti il Trofeo Challenge Nicolò Dodero, primeggiando su tutti nella classifica generale in tempo compensato e conquistando anche il primo posto nella categoria gozzi e lance inferiori ai m. 5, 25, mentre nella classe gozzi e lance superiori ai m. 5,25 ha vinto un’altro cornigiotto varazzino, il Santa Rita.

Le imbarcazioni, (ormeggiate presso il pontile centrale della Marina) e le mostre del pittore Agostino Calcagno e del fotografo Silvano Silvia sono state visitate da un pubblico assai numeroso nel corso dell’intero week-end.

Il sindaco di Varazze Giovanni Delfino ha salutato gli equipaggi la sera del sabato nel corso della tradizionale serata conviviale della tappa.

Due simpatiche cerimonie di premiazione al termine delle giornate di sabato e domenica hanno visto il dr. Franco Dodero, ideatore del Trofeo Challenge (giunto quest’anno all’11^ edizione), consegnare ai partecipanti i tradizionali piatti di ceramica decorati a mano e i piatti-ricordo per gli sponsor e gli organizzatori : premiati fra gli altri l’assessore comunale al turismo Angelo Patanè, Lara Olmi in rappresentanza della Marina di Varazze ed il presidente del Varazze Club Nautico Gianni Carosso. Una speciale coppa del’UCINA è stata assegnata al gozzo sardo Cormorano come l’imbarcazione proveniente da più lontano.

Un gustosa frittura di acciughe e gamberi offerta dal ristorante “Pesce Pazzo” ha concluso in modo ineccepibile la “gara” gastronomica che ha allietato gli equipaggi con il concorso anche del ristorante “Boma” e della Marina di Varazze durante la tre giorni della vela latina.


11° Trofeo Nicolò Dodero - Varazze

Calendario tappe




Foto, classifiche ed info su www.velalatinacircuit.it

organizzazione Circuito Mediterraneo della Vela Latina :
AVeLa - Ass. Vela Latina Tradizionale
via Vela Latina, 19
07040 Stintino (SS)
ITALIA
Tel/fax +39 079 37 62 040
cell. +39 335 78 64 046
e-mail velalatina@velalatina.eu
www.velalatinacircuit.it
Skype: avelatrad

Foto Vela Idea srl
Testi: AVeLa



Maggio-Giugno 2010

Angolo arrotondato Angolo arrotondato
Facebook Twitter Linkedin