Sulla cresta dell'onda

Genova-Nervi, torre Gropallo

Sulla passeggiata a mare di Nervi - Lungomare Anita Garibaldi - in direzione levante rispetto alla stazione ferroviaria parallela alla costa, si staglia la torre detta "Gropallo", dal nome del Marchese che l'acquistò nel 1846.

È una struttura massiccia a base quadrata dalla robusta muratura, base a scarpa per circa metà della sua altezza, cordolo di raccordo al corpo soprastante, quattro guardiole aggettanti ai vertici del coronamento a sbalzo.

Si presume che risalga alla seconda metà del Cinquecento, ma non se ne hanno notizie certe. Sicuramente è stata rimaneggiata nel corso del tempo per assolvere funzioni private diverse, adattata a palestra comunale negli scorsi anni Venti e oggi sede della sezione ligure dell'Associazione Nazionale Alpini.

Localmente è anche nota come "torre del fieno" per via dei falò di paglia bagnata, per produrre fumo visibile a distanza, che venivano anticamente accessi sulla sua sommità, a segnalare pericoli o eventi di interesse collettivo.

gropallo1
gropallo3
La torre Gropallo da ponente e da levante
gropallo2
gropallo4
P. D. Cambiaso, matita nera su cartoncino, da Pietro Patrone e Gianluigi Blengino, La Liguria di Levante nell'Ottocento dalle vedute di P. D. Cambiaso
(Genova, E.C.I.G., 1983)
gropallo5
La torre dalla ferrovia

Paola Presciuttini, giugno 2005