Sulla cresta dell'onda

Santo Stefano al Mare (IM), torre ennagonale

torrisantostefano

A Santo Stefano al Mare, all'estremità di levante della cittadina, alla foce del Rio Torre, si trova una torre dalla caratteristica e non comune pianta ennagonale, eretta nel 1556.

Riccardo De Maestri (Opere di difesa del sec. XVI nella Riviera di ponente, p. 71) ipotizza che la progettazione possa essere attribuita a Giovanni Maria Caravisio, costruttore della torre di Oneglia.

In passato, fino a tutti gli anni Settanta, è stata usata come ospizio per i poveri, e in quella circostanza è stata munita di copertura e di finestre; a parte questa modifica, è stata perfettamente restaurata e oggi - altro bell'esempio di recupero - è utilizzata come Sala Consiliare del Comune, collegata all'adiacente palazzo comunale da un ascensore esterno e da una modernissima scala elicoidale.

santostefano3 La torre da levante, in una fotografia d'epoca (collez. priv.)
santostefano1
santostefano2
torre1
torre2
torre5

Nel mese di agosto 2005 la torre ha ospitato una mostra di modellismo navale, organizzata dall'Associazione Magellano in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, che ha riscosso un vastissimo successo di pubblico.

Foto V. Rossi e R. Venturin
In alto fotografia d'epoca, da
I castelli della Liguria / "Architettura fortificata ligure"
2 vol., Mondani - Stringa, 1973