Miti e Leggende

Calice

Calice è il nome dato nella mitologia greca ad una ninfa, che viene ritenuta figlia di Enarete e di Eolo. Calice è anche sorella degli Eoliani: ricordiamo fra i suoi fratelli Sisifo, Atamante e Canace. La mitologia ricorda Calice come una ninfa bellissima. Il nome Calice è attribuito anche da alcuni studiosi ad una delle cinquanta figlie del dio marino Nereo. 

Secondo la leggenda, Calice sposò Etlio, il re dell’Elide, che era figlio di Zeus. Dalla loro unione nacque un figlio unico e stupendo, dalla bellezza divina: Endimione. Un’altra versione della leggenda invece sostiene che Calice ebbe un figlio, Endimione, proprio con Zeus, che si invaghì della ninfa in virtù della sua indubbia bellezza.

Il mito greco, in un’altra versione, sostiene che la bellezza di Calice fosse tale che venne amata anche da un altro dio, Poseidone, al quale diede un figlio, Cicno, un guerriero potentissimo e invincibile, oltre che immortale. Cicno (Κύκνος) partecipò alla guerra di Troia, come alleato di re Priamo, e venne infine ucciso dall’eroe Achille. Cicno era invulnerabile al ferro ed al fuoco, ma Achille riuscì a strangolarlo e ad ucciderlo. Poseidone, quando seppe che il figlio era morto, lo fece trasformare in un cigno. 

Lascia un commento

privacy policy